martedì 11 marzo 2008

Sabato 8 Marzo al FUSOLAB: la COSA X

L’8 Marzo 2008 cercherà di nascere la C.O.X.S.A.

Al < Fusolab > Via giorgio Pitacco 29 a Centocelle

l’assemblea costituente del Coordinamento Orizzontale di X Soggetti Autonomi.

Abbiamo deciso di fondare questo coordinamento per raggiungere un’esperienza che ognuno di noi nella vita vorrebbe sperimentare, quella di progettare qualcosa e poi farla.

Ognuno di noi, nella sua vita e nelle sue relazioni, porta avanti un suo progetto, in questo attua la sua libertà. Nel farlo si scontra con un ambiente precostituito fatto di regole e istituzioni che spesso lo ostacolano, vuoi perché espressione di interessi opposti, vuoi perché frutto di epoche passate che stentano a passare.

Stabilire un contatto e una organizzazione tra questi soggetti liberi e autonomi, ci è sembrato un bisogno condiviso a cui dare risposta, per attuare, mediante delle pratiche condivise, i nostri progetti di vita, che sono X, per numero e varietà, che non sono predeterminati e imposti ma una libera variabile.

Si tratta di darsi una disciplina, un insieme di regole, decise democraticamente dal basso, da noi, per coordinare i nostri sforzi paralleli verso un futuro comune.

Pensiamo che la libertà non sia quella nicchia di egoismo particolare che riusciamo a ritagliarci all’interno di un totalitarismo sempre più ingombrante, ma la possibilità di agire secondo regole che abbiamo scelto, cercando, per quanto è possibile, di rendere quel totalitalitarismo impotente nel determinare la società futura.

Il progetto è ambizioso, certo, ma è condivisibile da tutti, sempre che siano interessati alla libertà piuttosto che a comode identità e aggregazioni gestite gerarchicamente e finanziate dall’alto (“cose” varie, partiti, associazioni, onlus, movimenti o affini).

Ognuno di noi è anche inserito necessariamente in strutture gerarchiche, sul lavoro ad esempio, o in associazioni e movimenti di cui fa parte, ma, grazie a un coordinamento orizzontale, può portare all’interno di quelle strutture, la sua voce raffrozata da una rete estesa e solidale.

Il coordinamento servirà a darci una linea comune di intervento attraverso i nostri progetti paralleli, culturali, professionali, sociali, politici, in modo trasversale e non identitario verso una loro efficace attuazione, è uno strumento, un ingranaggio per mettere in movimento il nostro futuro.

Per maggiore informazione e chiarezza si specifica che l’iniziativa di un Coordinamento Orizzontale di X Soggetti Autonomi ha la sua origine ideale nelle teorie dell’anarchismo metodologico e educazionale quali quelle espresse da Ivan Illich in Descolarizzare la Società (1970), e nelle basi del pensiero gramsciano sullo spontaneismo e l’aggregazione del partito d’avanguardia che si incontra con la riflessione sulle nuove tecnologie della comunicazione (Manuel De Landa, La guerra nell’era delle macchine intelligenti; Baricco, I Barbari.)

http://coxsa.blogspot.com/