domenica 25 giugno 2017

Futuro del lavoro nel 2025

Questa conferenza del 2016, promossa dal M5S, è il risultato di uno studio che hanno commissionato al Prof. Domenico De Masi (circa 60.000 €) che a sua volta ha coinvolto esperti sul tema: Futuro del lavoro al 2025.
Al di la del commttente (che traspare penosamente nel dibattito) è molto interessante per formarsi un quadro di insieme su lavoro, tecnologia, sindacato, capitale.

1) Introdizione e intervento De Masi:
https://www.youtube.com/watch?v=D6l_A6LvAmM
2) Politiche del lavoro:
https://www.youtube.com/watch?v=-Gazud37nks
3) Tecnologia e produttività:
https://www.youtube.com/watch?v=YdZ7LtQn4aE
4) tecnologie e produttività (+ dibattito):
https://www.youtube.com/watch?v=1vWTgr90uAg
5) Mercato del lavoro e sindacato:
https://www.youtube.com/watch?v=4qeIRLYg5LI
6) Mercato del lavoro e sindacato:
https://www.youtube.com/watch?v=b-SzdZgKQaM
7) Welfare, genere, reddito di cittadinanza, lavoro e vita.
https://www.youtube.com/watch?v=y6rTTG52WgM

Avendo detto cose eccessivamente di sinistra, fin quasi a sfiorare il marxismo, il Prof. De Masi ha pensato bene di smentirsi e ribadire che lui è dalla parte del capitale e che i poveri debbono farsi la guerra tra loro (disoccupati contro lavoratori a tempo pieno) per guadagnarsi il lusso di un lavoro sottopagato. Che la maggior parte dei suoi introiti vengano dall'attività di consulenza strategica che svolge per le aziende la sua società privata Italo-Brasiliana, spiega il chiarimento. Peccato, una persona intelligente che abdica al padrone senza averne un reale bisogno, solo per il gusto di scodinzolare...
http://www.linkiesta.it/it/article/2017/03/25/il-sociologo-de-masi-per-battere-la-disoccupazione-bisogna-lavorare-gr/33637/

Nessun commento: